Dialoghi sulla Sinistra : contingenza, egemonia, by Judith Butler; Ernesto Laclau; Slavoj Žižek; Laura

By Judith Butler; Ernesto Laclau; Slavoj Žižek; Laura Bazzicalupo; et al

Tre grandi intellettuali del nostro pace discutono l. a. crisi di identità della sinistra. Perché è così difficile proporre oggi politiche di emancipazione? Quali temi sono stati tralasciati dal dibattito? È possibile un soggetto politico di sinistra quando proliferano esigenze di frammentazione e di chiusura nelle proprie identità? L'urgenza di questi quesiti è info dal tracollo delle utopie di emancipazione e dalla pervasività del sistema economico e dell'immaginario capitalista che oggi, dopo quest'ultima grande crisi, si riafferma a livello planetario. Le possibili risposte sono molteplici e ricche di spunti: Butler - los angeles maggiore teorica femminista americana - a partire dalla fluidità dell'identità sessuale, propone un soggetto come essere vulnerabile, stretto fra senso del limite e desiderio che muove l'azione; Laclau riprende il concetto gramsciano di egemonia, consistent with uscire dalle strette del veteromarxismo e del decostruzionismo postmoderno; Zizek, uno dei più originali e provocatori pensatori di oggi, scompagina, anche a costo del politicamente scorretto, l. a. paralisi della sinistra e rinnova il linguaggio politico con l'innesto di categorie psicoanalitiche.

Show description

Read Online or Download Dialoghi sulla Sinistra : contingenza, egemonia, universalità PDF

Similar other social sciences books

A Progress of Sentiments: Reflections on Hume's Treatise

Annette Baier's objective is to make experience of David Hume's Treatise as an entire. Hume's kinfolk motto, which looks on his bookplate, was once "True to the top. " Baier argues that it's not till the tip of the Treatise that we get his complete tale approximately "truth and falsehood, cause and folly. " through the top, we will see the reason to which Hume has been precise during the paintings.

Extra resources for Dialoghi sulla Sinistra : contingenza, egemonia, universalità

Sample text

E pensabile e possibile un soggetto politico di sinistra (cioè agente di lotte di emancipazione) quando, nella fase attuale del capitalismo e neoliberalismo globale, proliferano domande centrifughe, eterogenee e identità contingenti? È possibile e giustificabile il movimento di trascendenza da questa differenziazione e frantumazione del sociale all'unità del soggetto politico? Quest'ultimo interrogativo che potrebbe riferirsi all'intera storia del pensiero politico moderno impegnato nella reductio ad unum della sovranità attraverso il momento sacrificale della delega, della autorizzazione, della rappresentazione iscrive il campo dello scontro ancora tutto nel moderno, ma una consapevolezza radicalmente postmoderna della contingenza di quella storia ne delimita le coordinate.

Per Gramsci la soggettivazione degli agenti storici avviene secondo una logica egemonica strettamente politica, contingente, ideologica, sovrastrutturale. Gramsci funge da grimaldello per rivalutare il discorso, la letteratura, la comunicazione pop, ma anche il ruolo degli intellettuali e, in definitiva, della politica rispetto al riduzionismo economico. Gramsci, dunque: ma, per Laclau, c'era già Althusser, in Per Marx deciso critico dell'ortodossia marxista. Come si collega questo background marxista, sia pur non ortodosso, con l'uso di Lacan, che già in Hegemony si combina a sua volta con il post-strutturalismo di Foucault, Lyotard e con il decostruzionismo di Derrida?

L'idealismo tedesco viene ri-trascritto in termini psicoanalitici: la negatività 'produttiva' del soggetto hegeliano, la sua incessante internalizzazione della Cosa in sé diventa extimité, esternità interna che genera l'eterna dislocazione del soggetto e della comunità. Un soggetto siffatto non coincide mai con l'immaginario dominante e con l'ordine simbolico delle identificazioni: li frantuma, ne lacera l'unità lasciando apparire la sua stessa non coincidenza, il Reale, ma evitando l'errore di postulare una semplice esteriorità tra il soggetto e il positivo, tra l'escluso che chiede accesso e l'ordine che lo esclude, tra il contingente e l'universale.

Download PDF sample

Rated 4.89 of 5 – based on 19 votes